IL RUOLO CHIAVE DI AICCRE

UN RUOLO STRATEGICO NELLA PROMOZIONE DELL’AGENDA 2030

Nelle edizioni di Venice 2030 i riflettori si sono accesi anche su AICCRE, l’Associazione italiana che dal 1952 rappresenta comuni, province e regioni nei meeting internazionali.

AICCRE opera su due livelli, sovranazionale e nazionale, sempre più sinergici, poiché le disposizioni dell’Unione europea hanno un impatto decisivo sulla nostra quotidianità e sui nostri enti locali e regionali. Oltretutto, con la sua presenza presso UCLG e con l’adesione a networks quali PLATFORMA, AICCRE è presente anche nei consessi mondiali dove si decidono le politiche legate ai grandi temi che riguardano il nostro futuro: dal cambiamento climatico alla lotta alla povertà, dal diritto alla salute alle migrazioni, dalla cooperazione decentrata allo sviluppo urbano.

Negli ultimi anni AICCRE si sta inoltre impegnando per Agenda 2030 dell’ONU e per i suoi 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, portando anche in Italia la discussione sull’Agenda 2030, offrendo agli enti locali italiani la possibilità di scambiare le loro esperienze a livello internazionale.

Venice City Solutions 2030 diventa il primo Local4Action Hub mondiale!

Local4Action Hubs è una nuova iniziativa di UCLG per promuovere una comunità globale attiva di città e regioni che contribuiscono alla realizzazione dell'Agenda 2030, creando una piattaforma di visibilità attraverso scambi di esperienze, apprendimento, advocacy e lavoro di comunicazione.

I governi locali e regionali sono in prima linea nell'attuazione dell'Agenda 2030. Pertanto, tutti gli hub Local4Action stanno contribuendo al triplo impatto della localizzazione:

  • Local-Global: contribuisce alla conversazione globale sulla sostenibilità da una realtà di base e porta un marchio globale a livello locale
  • Accelerazione: accelerare l'implementazione delle agende globali attraverso sforzi di localizzazione in rete nella comunità UCLG.
  • Sincronizzazione: aumentare le opportunità di collaborazione e sincronizzazione e nuovi modi per i membri / partner / collegi elettorali di relazionarsi.

Come opera AICCRE?

AICCRE lavora in partnership con CEMR (Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) di cui è la sezione italiana, e con la coalizione di Platforma promossa dalla Commissione europea per formare gli enti locali, avviandoli verso azioni di cooperazione internazionale.

AICCRE è la sezione italiana di Città Unite e Governi Locali (UCLG), l’associazione mondiale degli enti locali. Grazie anche al supporto di AICCRE, l'Agenda ONU 2030 è diventata per molti paesi, compresa l’Italia, uno strumento per accompagnare le città e le regioni alla cooperazione decentrata.